Chi Siamo

L'associazione La Voce del Bambino Onlus nasce a Milano nel 2002 dall'incontro di profili professionali e figure umane coinvolte da anni nelle problematiche riguardanti l’infanzia, con l’intento di tutelare i bambini in difficoltà: nelle situazioni di maltrattamento, di trascuratezza o assenza dei genitori, quando cioè la voce del bambino è sopraffatta da quella degli adulti che lo circondano e ne ignorano il grido.

La sfida che ci ha mosso è l’opportunità di offrire al minore privo di famiglia, non tanto un “servizio” ma un rapporto con un adulto che si assume la responsabilità di fronte ai giudici tutelari e minorili che lo nominano.

Da qui l’idea del Tutore Volontario che abbia cura di stabilire un legame solidale con il bambino che nel tempo possa dar luogo ad un rapporto di fiducia reciproca, liberamente assunto, chiave di dinamiche sociali virtuose.

Il nostro obiettivo, in accordo con le più recenti leggi in materia di protezione giuridica delle persone fragili, è quello di proporre all'autorità giudiziaria, per ogni singolo bambino, una figura di riferimento che abbia la possibilità e disponibilità concreta di farsi carico tanto degli aspetti legali quanto di quelli educativi in vista del benessere complessivo del minore con attenzione alle reali e sempre diverse necessità di vita concreta.

La Missione di La Voce del Bambino è sempre stata quella di implementare un sistema di attenzione personale univoca e non burocratica con il minore in difficoltà e allontanato dalla propria famiglia di origine, in collaborazione e sintonia con i servizi sociali e assistenziali preposti alla sua accoglienza.
Scarica Atto Costitutivo e Statuto de La Voce del Bambino onlus.


Consiglio Direttivo

in carica da novembre 2016

Alessandra Izzo

Presidente

+39 3485135145


Alessandra Izzo è laureata in Discipline Economiche e Sociali (Università Bocconi di Milano).
Nata in Germania nel 1969 ha vissuto a Siena e poi Roma, poi Lussemburgo e Canterbury (UK) per arrivare a Milano all'università. Dopo una breve esperienza di insegnamento come teaching assistant di Politica Economica e Macroeconomia all'Università Bocconi, ha intrapreso la carriera lavorativa in finanza, lavorando per oltre 15 anni presso Mediolanum, BNL e BlackRock.
Nel 2011 ha deciso di dedicarsi di più alla famiglia (lavorando tra l'altro presso l'azienda di famiglia nel settore informatico AlfaPi srl come Responsabile Commerciale) ed al volontariato, grazie alle proprie capacità organizzative, commerciali e relazionali.
Coniugando l'entusiasmo, la generosità a tali capacità ha dedicato molto alle attività di volontariato - ed in particolare di fund raising, fino a rispondere nel marzo alla "chiamata" e diventare tutore di un MSNA. Nel 2016 è stata eletta Presidente de La Voce del Bambino onlus.

Mirella Gnudi

Tesoriere

+39 335360561


Nata nel 1942, si è laureata in Scienze Politiche ed è stata per molti anni responsabile delle relazioni interne e dello sviluppo di una importante catena alberghiera. Da quando ha lasciato il mondo del lavoro per raggiunti limiti di età, si dedica alla famiglia e a varie attività di volontariato.
Nel 2010 ha risposto con interesse all’invito a partecipare ad un corso per tutori volontari organizzato da La Voce del Bambino onlus, e successivamente ha assunto la tutela di un minore non accompagnato.
Fin dall’inizio l’Associazione è stata un importante punto di riferimento per affrontare di tutte le problematiche relative all’assistenza sanitaria, educativa e giuridica del minore, ora divenuto maggiorenne. Terminato il compito di tutore, ora svolge l’incarico di Tesoriere dell’Associazione.

Francesca Vercelloni

Responsabile Coordinamento Tutori

+39 3472950194


Nata a Milano nel 1944. Diploma di maturità classica nel 1963 e poi diploma di Assistente Sociale nel 1967.
Dagli anni compresi tra il 1965 e il 1976 Assistente sociale presso la Provincia di Milano nelle equipe medico psico pedagogiche operanti nelle scuole dell’hinterland milanese.
Consulente assistente sociale presso l’Ufficio Vigilanza del Settore Servizi Sociali del Comune di Milano dal 1993 al 1998.
La Vigilanza riguardava le unità d’offerta assistenziale di iniziativa pubblica e privata nelle aree di bisogno degli anziani minori giovani e disabili.
Riguardava inoltre tutte le organizzazioni di volontariato iscritte nel registro regionale del volontariato nella sezione socio assistenziale e sanitaria presenti nel territorio di Milano.
Dal 1997 al 2010 socio fondatore dello Studio Associato di Servizi Sociali (Studio SASS) composto da quattro assistenti sociali: prima esperienza di studio associato in libera professione di Milano nel settore servizio sociale. Dal 2002 ad ora partecipa all’associazione di volontariato La Voce del Bambino, onlus di Milano, organizzazione attiva a Milano e nell’hinterland in favore dei minori in difficoltà in collaborazione con i servizi sociali territoriali e con i giudici tutelari.
Promotore, poi fondatore, poi responsabile dell’organizzazione, e successivamente supervisore dei volontari impegnati come tutori di minore.

Lanfranco Senn

Consigliere


Professore Emerito di economia regionale ed economia urbana presso l'Università Bocconi, già direttore del CERTeT. Da oltre 40 anni, la sua attività di ricerca scientifica ed applicata spazia dall’economia regionale alle problematiche dello sviluppo urbano, dai trasporti alle public utilities.
L’attività professionale svolta ha richiesto un continuo sviluppo di relazioni ad alto livello, sia professionali che istituzionali, in ambito internazionale.
La responsabilità di organizzazioni complesse e la gestione di rapporti sindacali hanno affinato la capacità relazionale in contesti conflittuali.
L’attività didattica ed una frequente presenza come relatore a convegni e seminari hanno sviluppato una elevata capacità di esposizione in pubblico, oltre a capacità organizzative di alto livello.
L’attività di ricerca – tuttora svolta – e la produzione di testi ed articoli, scientifici ma anche su riviste e quotidiani, hanno mantenuto e affinato la capacità di espressione scritta.

Luca Cateni

Consigliere


Nato a Milano nel 1962. Dal 2000 Educatore Professionale, prima in ambito psichiatrico, all’interno di Servizi Ospedalieri nel territorio, poi con i minori e i giovani adulti, nel campo della dispersione scolastica, dell’inserimento lavorativo e di servizi residenziali per neo maggiorenni e mamme con bambino.
Attualmente responsabile di un servizio appartamenti educativi della cooperativa sociale Arimo, di cui è membro del Direttivo. Svolge attività di formazione e supervisione ad operatori sociali. Si occupa di coesione territoriale in contesti di Housing Sociale.
Dal 2011 fa parte dell’associazione “La Voce del Bambino” svolgendo, fin da subito, la funzione di Tutore. L’essere Tutore di un ragazzo che non può godere del naturale sostegno genitoriale, è un modo unico per interpretare e mettere a disposizione il proprio ruolo di adulto a favore dalla società.
La vera novità, e l’aspetto che mi ha sempre attratto e appassionato di questa proposta di volontariato, è l’aver trasformato una funzione in una persona, restituendo al ruolo di Tutore calore umano, emozione, impegno. In altri termini autenticità, e quindi unicità della persona, del minore che riceve la tutela non più solo come diritto di legge ma come dovere di un adulto. Che è un essere umano che si assume la responsabilità di far parte di una collettività e quindi di occuparsi dei propri piccoli indifesi. Cioè degli adulti di domani..

Paola Tufigno

Consigliere



Nata nel 1950, ho frequentato il liceo classico "Setti Carraro" a Milano dove mi sono diplomata nel 1968. La laurea in Medicina e Chirurgia presso Università Statale di Milano nel marzo 1976, ni sono specializzata in radiologia e diagnostica nel 1980 all'Istituto dei Tumori di Milano.
Dal 1977 ho iniziato a lavorare dapprima in medicina interna a Sesto S.Giovanni e poi come specialista presso Ospedale Macedonio Melloni di Desio ed infine per circa 30 anni all'Ospedale S.Carlo Borromeo dove per anni mi sono dedicata anche all'insegnamento nella scuola per tecnici di Radiologia.
Dal 2008 sono in pensione e non ho più esercitato la professione medica per potermi dedicare ad attività di volontariato a cui pensavo da tempo;
1. insegnamento del latino e dell'italiano, ma anche di altre materie, presso il centro di aiuto allo studio"Portofranco"di Milano rivolto a ragazzi delle superiori e frequentato da italiani ed anche da parecchi stranieri
2. introduzione all'iniziazione cristiana dei bambini dalla terza alla quinta elementare nella mia parrocchia,dove ho anche altri incarichi
3. sono presidente (per la sezione Lombarda) di un'associazione di volontariato Onlus :A.I.C.E che si occupa del tema dell'Epilessia
4. con cadenza quindicinale frequento una casa di cura per anziani dove insieme ad altre amiche visito alcune ospiti.

Provengo da una famiglia numerosa e fin da piccola sono stata abituata alla vita in comunità e ad aiutare il prossimo a partire dai miei fratellini,nonni,zii etc. Credo che la "scuola familiare" sia stata per me il primo ambito educativo in cui e' nato il desiderio di vivere a pieno le mie giornate.
Crescendo,con gli incontri fatti, sono maturate scelte precise per la mia vita, rimanendo sempre più saldo il valore di "spendersi" per gli altri.

Anna Scisci

Consigliere


Laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Milano. Iscritta all’Ordine degli Avvocati di Milano dal 1991.
Dottore in Sociologia e Metodologia della Ricerca Sociale (dottorato conseguito presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore)
Docente di Sociologia della Famiglia e dell’Infanzia presso la Facoltà di Scienza della Formazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Attualmente Avvocato civilista.

Newsletter

Sosteniamo tutori

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial